ANTIPASTI




Selezione di AntipastiALL'ANGELO


Piatti tradizionali piemontesi con un tocco di wasabi? Perché non reintepretare il sushi usando il lardo al posto dell’alga?

Chef Rao vi guida in un percorso di sapori conosciuti con un tocco inusuale e ricercato.

Prova e sperimenta gusti nuovi o fatti guidare e consigliare nel percorso sensoriale dei nostri piatti.

Le prime portate di solito si chiamano antipasti…per noi sono anche l’inizio di un viaggio nel gusto, il nostro modo per comunicarvi come iniziare ad assaporare.

OUVERTURE
TAPAS & VERMOUTH

Acciughe siciliane condite, giardiniera profumata allo zenzero, Salignun Km0 della Cooperativa Mombarone, canestrelli fusion ai 3 gusti e battuta di vitello con estratto di ostriche accompagnati dal celebre aperitivo torinese, il Vermouth Storico Cocchi.
I classici piemontesi in 5 tapas.

SUSHI PIEMONTESE


Battuta di vitello avvolta in lardo Dop di Arnad, condita delicatamente con olio extravergine, pepe nero e sale rosa dell’Himalaya macinato.

La nostra rivisitazione del sushi giapponese in chiave piemontese.
Consigliato con: birra rossa Sixtus Forst.

LA DIVA


Vitello tonnato rivisitato con maionese al wasaby emulsionata a barbabietola e capperi.
Versione icona dell’antipasto tipico piemontese, dagli anni ’80 un trend.
Consigliato con: Bollicine Cuvée Rosé Cantina Montalbera.

INVOLTINI COLLISION


Involtino vietnamita con cialda di riso, verdure fresche e gamberi con salsa agrodolce.
Involtino piemontese Caponèt ripieno di cavolo e carne di vitello con cialda di riso fritta e colatura di bagna cauda.
2 Involtini, dal Vietnam ritorno in Canavese.
Consigliato con: vino Sauvignon Relais Bianc Cantina Bava.

CUORE CALDO


Sformato al cioccolato fondente con cuore al Blue d’ Aoste, polvere di olive nere, servito con tumbler di Negroni Dry.
Sapori che superano i preconcetti.

SENZA TEMPO


Tartar di tonno rosso abbattuto in nave, condito con sesamo, menta e accompagnato da canestrelli salati e burro alle nocciole piemontesi Igp.
Dalla tradizione francese al sashimi giapponese.
Consigliato con: vino bollicine Franciacorta Brut Santa Croce.