IL BLOG DELL’ANGELO

Un menu... à la mode

31 marzo 2022

collezione primavera-estate 2022

«Dicono che non ci saranno più le Tagliatelle Thai!».
«Uno dei critici più importanti al mondo ha definito “Mandala a Auckland” il piatto che
rivoluzionerà la cucina fusion nel 2022…».

L’atmosfera è elettrica durante i giorni che precedono la presentazione della nuova
“collezione fusion primavera-estate” del Ristorante L’Angelo. Sono uscite anticipazioni
incontrollate che la stampa specializzata ha puntualmente riportato sulle prime pagine,
talvolta sbagliando (le tagliatelle thai ci saranno ancòra), talvolta prendendoci (rivoluzione
o no, il “sauté di cozze, vongole, cozze verdi neozelandesi, insaporito da cumino, uvetta,
pomodori secchi e vaniglia su spugna salata alla curcuma e tartare di branzino all bbq”
promette scintille).

Sono stati mesi di “studio matto e disperatissimo”, alla ricerca di sensazioni nuove in
grado di stupire e coccolare i cinque sensi dei nostri clienti: lingrediente perfetto,
l’abbinamento giusto, l’equilibrio tra i sapori, l’importanza degli odori e dei profumi.
Nulla è stato lasciato al caso, perché nel mondo della cucina fusion, così come nel
mondo della moda, ogni particolare è figlio di una scelta consapevole che mira
all’eccellenza.

Le novità “imperdibili” del nuovo menu primavera-estate 2022

All’interno della ricca e selezionata proposta del Ristorante L’Angelo (leggi e scarica qui il
menu completo), meritano una menzione particolare due piatti:

Guardando dall’oblò: sfera di mozzarella ripiena di gamberi Mazara del Vallo, su
sabbia di grano aromatizzata al lemongrass e curry e servita con nuvole al basilico e
fl
ûte di Bloody Mary.

Mandala a Auckland: sauté di cozze, vongole, cozze verdi neozelandesi insaporito
da cumino, uvetta, pomodori secchi e vaniglia su spugna salata alla curcuma e
tartare di branzino all bbq.

Le origini contano: la tradizione rivisitat

Cucina fusion significa, in primis, incontro; e quale migliore incontro se non quello tra la
nostra cucina tradizionale piemontese con quella giapponese?

Inzuppati di gyoza: ravioli Gyoza, tipica pasta giapponese, ripieni di zuppa d’ajucche
ed erbe di montagna, serviti su roux bianco al cocco e cialda di alghe nori e mais.

Dal Piemonte all’Umami: insalata piemontese di verdure, reinventata con maionese
Kewpie giapponese, tuorlo impanato e aromatizzato con olio al tartufo

Gli evergreen: i piatti immortali del Ristorante L’Angelo

Non possono mancare i piatti che hanno reso famoso, cercato e ricercato il nostro
ristorante:

Tagliatelle Thai: tagliatelle all’uovo con verdure scottate in salsa di soia, salsa di
pesce, zenzero, tamarindo, sesamo, citronella e guarnizione di granella di arachidi e
trito di prezzemolo (la variante vegetariana non prevede la salsa di pesce).

Sushi piemontese (fuori menu, ma disponibile come tapas): battuta di vitello avvolta
nel lardo di Arnad, condita con olio extravergine, pepe nero e sale rosa dell’ Himalaya
macinato.

Una sfilata di sapori a partire dal 2 aprile 2022

I riflettori si accenderanno sabato 2 aprile 2022 per la prima sfilata ufficiale del nuovo
menu. I posti, come al solito, saranno limitati (clicca qui per prenotare). Ovviamente,
potrete gustarvi la nuova “collezione” anche tutti gli altri giorni (escluso il mercoledì,
giorno di chiusura), dalle 12 alle 14 e dalle 19 in avanti.

Ristorante fusion L’Angelo: alta moda, alta cucina, altra cucina.

Condividi su:

PRENOTA UN TAVOLO

In seguito all’invio del form riceverai una mail di avvenuta prenotazione.
Se non la vedi tra le mail in arrivo, controlla nella cartella dello spam.



    Giorno di chiusura